Ischia News ed Eventi - Al via il corso di orticoltura “Profumo di terra” Sabato 7 la lezione del professore Stefano Pescarmona

Al via il corso di orticoltura “Profumo di terra” Sabato 7 la lezione del professore Stefano Pescarmona

Ambiente
Typography

ISCHIA - Sabato 7 Febbraio 2015 alle ore 9.30 presso la trattoria il focolare (cambio di sede obbligato per motivi tecnici) iniziano gli approfondimenti sull’agricoltura organizzati dalla condotta Slow Food Ischia e Procida “Filippo Di Costanzo” dal titolo “Profumo di terra – Terra alla terra in mezzo al mare”.

Il primo incontro è incentrato sui principi di agronomia, un approccio per tutti, da professionisti ad appassionati della agricoltura e vede la partecipazione di un docente d’eccezione, il professore Stefano Pescarmona, agronomo biodinamico, docente di agronomia e orticoltura ecologica all’Università di Scienze Gatronomiche di Pollenzo, l’università che ha messo al centro dei suoi studi il cibo sotto ogni aspetto, e i cui ragazzi sono ideatori e autori del programma in onda su Rai 2 “I signori del vino”.

«Oggi si avverte – spiega il professore Pescarmona - una nuova sensibilità riguardo al cibo e alla natura. Gli orticoltori sanno di non sapere e di utilizzare sostanze sconosciute, i consumatori iniziano a domandarsi cosa mangiano giornalmente, i giovani si stanno riavvicinando all’orticoltura con curiosità ed entusiasmo. Un corso di orticoltura ecologica può fornire molte risposte ed aprire altrettanti orizzonti. La scienza dell’Agroecologia ha ormai compreso e dimostrato la superiorità del metodo biologico in termini di sostenibilità e qualità delle produzioni, soprattutto quando il metodo si ispira ai concetti fondanti di fertilità del terreno e biodiversità utile. Imparare a coltivare un orto con criteri agro-ecologici non solo rinobilita l’orticoltura ad attività creativa ed artistica, ma permette di trarre grandi soddisfazioni agricole e gastronomiche. Di più. Permette a tutti di comprendere e proteggere quel sottile legame che unisce gli uomini alla terra, con una ricaduta importante in termini di educazione alimentare ed ambientale».

E’ un inizio per meglio conoscere ed approfondire il mondo della agricoltura, tanto presente nella storia della nostra isola. Tali argomenti dopo questi inizi possono essere approfonditi con i professionisti presenti sul territorio e con l’auspicabile apertura dell’istituto Agrario.

“Ischia può integrare il suo valore turistico anche con una agricoltura familiare e in piccola scala, e costruire una rete virtuosa e formata. Gli incontri saranno tre e non sono propedeutici tra loro”, ricorda Silvia d’Ambra, fiduciario Slow Food Ischia e Procida “Filippo Di Costanzo”.

“La vita comincia sottoterra dalle radici - sostiene Riccardo d’Ambra, ideatore del progetto sull’agricoltura - sia per le piante che per la nostra identità”.

Il programma: www.slowfoodischiaeprocida.wordpress.com

Il calendario:

7 e 8 Febbraio 2015 - Orticoltura ecologica trattoria il focolare

20 febbraio - 21/22 Febbraio 2015 – agricoltori custodi – trasformazione dei prodotti orticoli:norme sanitarie e pratica scuola alberghiero

7 – 8 Marzo 2015 gestione di un’azienda integrata familiare sede della pro loco di panza piazza san leonardo Panza

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.