Ischia News ed Eventi - La Goletta Verde è prossima ad Ischia

La Goletta Verde è prossima ad Ischia

Ambiente
Typography

Da lunedì 27 a giovedì 30 luglio tappe a Marina di Camerota, Acciaroli e Ischia per discutere della qualità del mare, di tutela della costa e sostenibilità ambientale
Primo appuntamento a Marina di Camerota, domani alle 20.30, con la firma del “Manifesto sull'Autoproduzione da fonti rinnovabili”. Saranno presenti i sindaci del Sud premiati con le 5 Vele della Guida Blu.

Prosegue il viaggio della Goletta Verde: da domani 27 a giovedì 30 luglio, la campagna itinerante di Legambiente arriva in Campania con tappe a Marina di Camerota, Acciaroli e Ischia. La storica imbarcazione ambientalista anche quest’estate è partita per realizzare un monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani per schierarsi contro “i pirati del mare”. Un viaggio reso possibile anche dal contributo del COOU, Consorzio Obbligatorio Oli Usati e dei partner tecnici Hach, Novamont e Nau!

Un impegno quello portato avanti da Legambiente in questi anni, non solo per denunciare le emergenze del Paese, ma anche per proporre soluzioni e rilanciare la sfida della green e blue economy, del turismo sostenibile e dello sviluppo economico.
Proprio in quest’ottica è stato promosso per domani, con l’arrivo della Goletta Verde a Marina di Camerota, la presentazione del "Manifesto della Sostenibilità Buone Pratiche per lo sviluppo del Mezzogiorno” con la presenza dei sindaci del Sud premiati con le 5 Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano. A conclusione della serata, sarà firmato il “Manifesto sull'Autoproduzione da fonti rinnovabili” con il quale Legambiente chiede di scegliere la strada dell’innovazione eliminando tutte le barriere all’autoproduzione e alla vendita di energia da fonti rinnovabili, semplificando le procedure di approvazione dei progetti e aiutando le amministrazioni pubbliche a promuovere interventi che vanno nella direzione di territori al 100% rinnovabili.
Un impegno concreto che si inserisce a pieno titolo nella campagna #Stopseadrilling che Goletta Verde sta portando avanti per chiedere alle Regioni di bloccare la deriva petrolifera del Governo e promuovere finalmente un’economia fossil-free per un futuro pulito, efficiente e rinnovabile, aprendo prospettive di nuovi settori produttivi e con importanti ricadu¬te anche occupazionali, oltre che ambientali. Un’azione determinante nelle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici, su cui chiedere un impegno forte a livello interna¬zionale già dalla prossima COP21, che si terrà a Parigi a dicembre 2015.

Il viaggio dell’imbarcazione di Legambiente sta toccando anche quest’anno le coste di tutta Italia, dall’Adriatico allo Ionio, dal Tirreno al Mar Ligure, per un totale di 30 tappe, 2.000 miglia nautiche e 500 ore di navigazione, prelevando e analizzando oltre 200 campioni d’acqua, per dar seguito alle tante battaglie in difesa dell’ecosistema marino e del territorio che Legambiente porta avanti dal 1986, denunciando, informando, coinvolgendo i cittadini con l’auspicio di promuovere esempi positivi all’insegna della sostenibilità ambientale. Proprio per questo, il viaggio di Goletta Verde è anticipato da un team di tecnici di Legambiente che conduce un monitoraggio scientifico a caccia dei punti più critici, denunciando le situazioni che mettono maggiormente a rischio le nostre acque, informando la popolazione e sensibilizzando le amministrazioni sul fronte della depurazione. Analisi rese possibili anche grazie alle segnalazioni di cittadini e turisti inviate al servizio SOS Goletta che da quest’anno sarà disponibile anche negli App Store (fra pochi giorni) con un’applicazione utile per segnalare in tempo reale i casi d’inquinamento e per consultare i risultati delle analisi. Sarà possibile inoltre segnalare situazioni sospette tramite il form online o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Le denunce saranno approfondite e inviate alle autorità competenti. Sotto la lente d’ingrandimento della campagna di Legambiente, che quest’anno giunge alla sua trentesima edizione, oltre i problemi della depurazione dei reflui, anche il monitoraggio delle plastiche in mare (macro e microlitter), la lotta contro le illegalità a danno di mare e coste ma anche l’Italia più bella e il turismo sostenibile.

Il programma completo della Goletta Verde in Campania


Lunedì 27 luglio – Marina di Camerota

Ore 17. Benvenuta Goletta
17,30- Laboratorio gastronomico a cura della condotta Sloow Food Camerota - Golfo di Policastro
18.30-21.30 Porto di Camerota Riciclaestate, campagna di Legambiente Campania e Conai per la raccolta differenziata nelle località turistiche – X Edizione– Laboratorio di riciclaggio creativo per adulti e bambini;
18,30- Aperitivo di benvenuto con l'equipaggio di Goletta Verde
Saluti istituzionali e Testimonianze dei rappresentanti delle associazioni del territorio legate al mare ed al Turismo.

Ore 20,30- Terrazza Simon Bolivar
Presentazione del "Manifesto della Sostenibilità". Buone Pratiche per lo sviluppo del Mezzogiorno.
Intervengono:
• Raffaele Esposito- Fiba-Confesercenti
• Ciro Troccoli- Consigliere delegato all'Ambiente Comune di Camerota
• Michele Buonomo- Presidente Legambiente Campania
• Sebastiano Venneri- Responsabile Mare Legambiente
Ore 21,00 - "Le 5 Vele dei sud Italia"
Incontro dibattito con i sindaci delle 5 vele del Sud Italia
Introducono: Sebastiano Venneri - Responsabile Mare Legambiente
Katiuscia Eroe - portavoce Goletta Verde
Saluti: Antonio Romano- Sindaco di Camerota
Intervengono i rappresentanti dei comuni di Otranto, Melendugno, San Vito Lo Capo, Santa Marina Salina, Pollica, Maratea, Roccella Jonica e Polignano a Mare.

A conclusione firma del Manifesto sull'Autoproduzione da fonti rinnovabili
Consegna delle 5 vele ai comuni del Sud Italia
ore 22: Spettacolo musicale e mercatini dei prodotti tipici local

Martedì 28 luglio – Acciaroli


Ore 18.30 - Attracco in porto con banda musicale di S. Mauro
Consegna bandiera 5 vele col sindaco Stefano Pisani
18.30-21.30 Porto di Acciaroli Riciclaestate – X Edizione– Laboratorio di riciclaggio creativo per adulti e bambini;
Ore 19.30 - Aperitivo cilentano “Acquasale e mozzarella”
Animazione e laboratori con il ludobus di RiciclaEstate
Ore 20.30 - Laboratorio “Il cibo quotidiano” a cura di Slow food


Mercoledì 29 luglio – ISCHIA


18.30 Accoglienza Goletta Verde nel borgo di Ischia Ponte, presso il Piazzale Aragonese.
Aperitivo di benvenuto con l'equipaggio di Goletta Verde a cura del Consorzio Borgo Ischia Ponte.

18.00 - 21.00 Ischia Ponte - Slow Food presenta “Il cibo quotidiano: il pesce”, stimoli e riflessioni sul corretto consumo del pesce, a cura della condotta Slow Food Ischia e Procida.

Giovedì 30 luglio – ISCHIA


10.00 - 12.00 Ischia - nelle acque sottostanti il Castello Aragonese, minitorneo di pallavolo per bambini, gare di canoa, mini regate per ragazzi classe OPEN a cura dell’Associazione Sportiva AURAS ISCHIA;
10.30 - 11.30 Ischia Ponte , visita guidata alla città sommersa di Aenaria con battello a fondo trasparente a cura della cooperativa Ischia barche";

10.00 - 13.00 Ischia - Presso la Biblioteca Antoniana tavola rotonda sul tema “Il futuro dell'Area Marina Protetta del Regno di Nettuno e la Green Economy";

16.30 - 18.30 prosieguo attività sportive a cura dell’Associazione sportiva AURAS ISCHIA;

17.00 - 20.00 Ischia presso la spiaggia del muro rotto, Riciclaestate – X Edizione– Laboratorio di riciclaggio creativo per adulti e bambini;

18.00 Ischia con partenza dalla spiaggia di San Pietro, Le "canoe bolliciose”: escursione in canoa fino al Castello Aragonese. Arrivo previsto per le 18.30 a cura dell’Associazione sportiva AURAS ISCHIA;

18.00 - 21.00 Ischia Ponte - Slow Food presenta “Il cibo quotidiano: il pesce”, stimoli e riflessioni sul corretto consumo del pesce, a cura della condotta Slow Food Ischia e Procida.

18.30 - 19.30 Ischia - attività di snorkeling sotto il Castello Aragonese con la presenza della biologa marina Sara Fionegri;
19.30 - 21.00 Piazzale delle alghe Ischia Ponte - Giornata Isolana dello yoga, yoga libero per tutti, a cura dell’Associazione “Il Germoglio”;

21.00 - 23.30 Serrara Fontana, escursione a cura dell’Associazione EPOMEO IN SELLA in collaborazione con il CAI ischia: scalata del Monte Epomeo in sella e merenda sul suo eremo;
21.30 - 23.00 Ultimo appuntamento ad Ischia Ponte per “Verso un turismo responsabile e di qualità”.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.