Ischia News ed Eventi - Politica

Il MoVimento Cinque Stelle invita il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ad un incontro sul tema specifico dello smaltimento e del recupero dei rifiuti.

Il MoVimento intende portare all’attenzione del Presidente della Giunta Regionale ciò che, da anni, comitati e associazioni propongono per affrontare l’“emergenza” rifiuti, risolvibile con un modo economico, rapido e definitivo: compostaggio, raccolta differenziata Porta-a-Porta, tecnologia Vedelago. Si tratta di tre semplici progetti da realizzare che porterebbero a zero il volume dei rifiuti. In particolare il metodo Vedelago prevede il recupero quasi totale dei materiali che compongono il rifiuto urbano, non diretti al compostaggio e alla raccolta differenziata. Funziona da tempo a Treviso, a Bolzano ed è stato attivato a Colleferro. E' in procinto di essere adottato in Sardegna e nella provincia di Benevento.

Il Decreto del Commissario ad Acta n. 50 del 27/9/2010 stabilisce nuove misure di partecipazione alla spesa sanitaria per l'assistenza termale.

Dal 01.10.2010 e fino al 31.12.2011 per le prestazioni di assistenza termale, gli assistiti non esentati dalla quota di partecipazione al costo sono tenuti al pagamento di una quota aggiuntiva fissa sulla ricetta pari ad € 10,00, anche se ciò dovesse comportare il superamento dell'importo massimo previsto dalle misure di compartecipazione vigenti.

Utile l’incontro del 1 giugno sulla questione del Porto di Forio. È stata l'occasione per condividere un percorso che tenda a richiamare le attenzioni da parte della cittadinanza e delle Istituzioni competenti sul grave rischio che corre il Comune di Forio se si dovesse dare seguito alla Gara promossa per l'individuazione del Socio Privato della Marina di Raggio Verde S.p.A. chiamata a gestire nelle intenzioni della Amministrazione la Concessione ed i servizi sul Porto di Forio. Il rischio concreto è che le casse comunali da questo modello di gestione non ne trarranno per niente beneficio e con i tempi che corrono ne è conferma la stesura dell’ultima finanziaria, a breve ci sarà un ulteriore aumento delle tasse da parte dell’Ente, ma cosa peggiore il Comune non sarà in grado di fornire più alcun servizio.

E’ Stefano Caldoro il nuovo presidente della Regione che, con il 54,2% di consensi, ha portato alla vittoria la coalizione di centro destra. Un risultato di prestigio di oltre 11 punti percentuali superiore a quello del suo principale avversario, ottenuto con la convinzione di poter operare per un effettivo rilancio della Campania.

L’istituzione di un corso di Medicina Termale presso la Facoltà di Medicina dell’Università Federiciana di Napoli, suggerita dal professor Scarpa e prontamente raccolta da Stefano Caldoro, è un’ottima idea e va perseguita con convinzione. Quello delle cure termali è infatti l’unico settore della Sanità campana in grado di attrarre pazienti da altre regioni e non solo confinanti. L’esatto opposto cioè di quanto accade per le altre discipline specialistiche che vedono invece la nostra regione subire un pesante tasso di mobilità passiva con quel che ne consegue in termini di costi”.

Vito Iacono plaude l’iniziativa di solidarietà dell’Amministrazione alla famiglia alla quale è stata abbattuta la propria abitazione. L’auspicio è che analoghe misure siano estese a tutti i cittadini in cerca di prima casa mettendo mano ad un serio e concreto “Piano Casa” che tenga conto di specifiche prerogative rispettose della legge per la definizione delle opportune graduatorie per l’accesso ai benefici.

Quello che accaduto e accade in questi giorni ad Ischia è qualcosa di triste e disastroso!

L'abbattimento della "prima casa" di una famiglia: una casa di 70mq nel comune di Casamicciola.

Il messaggio che i media hanno trasmesso a livello locale e nazionale è tutt'altro che veritiero: facendo passare la nostra resistenza come un'opposizione allo Stato ed alla legalità. La nostra era solo una manifestazione affinchè gli enti preposti potessero dare una giusta lettura al fenomeno "ABUSIVISMO EDILIZIO" che ha caratterizzato lo sviluppo edile dell'intera isola.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.