Ischia News ed Eventi - Un paese ci vuole

Un paese ci vuole

Società
Typography

L’Associazione “Gertrud Streicher” il 2 maggio 2015 organizza la prima edizione di “COLORI E SAPORI DI SUCCHIVO - FESTA DI PRIMAVERA”, in collaborazione con la Pro Loco Succhivo. L’evento si articola in un’escursione guidata o autonoma per le vie del paese, muniti di cartina, dalle 15 alle 19.

Quattro soste per degustare le tipicità di questa zona ricca di agrumeti, vigneti e campi coltivati. Si passeggerà tutti insieme tra vicoletti, giardini, orti e cantine per scoprire cosa ancora si preserva e soprattutto cercare di non perderlo; far conoscere a isolani e non le nostre tradizioni e i nostri luoghi, di cui tanti sono innamorati.

Un aspetto fondamentale della manifestazione è il tema del riciclo. In questi giorni il piccolo borgo di Succhivo si sta colorando con le installazioni floreali realizzate durante i laboratori creativi, tutte costruite con materiali di recupero; inoltre saranno utilizzate nei vari punti di degustazione stoviglie biodegradabili. Obiettivo: compostare il compostabile e ridurre la produzione di rifiuti.

Il fulcro dell’evento è dedicato ai bambini, per i quali dalle 17 -nella sede dell’associazione (locali antistanti la chiesa di Succhivo)- ci sarà il laboratorio “RICICLANDO: DA COSA NASCE COSA”. Le attività svolte saranno focalizzate sul riutilizzo della carta e di altri materiali, i bambini potranno scoprire come dare “nuova vita” alle cose e proprio questa scoperta, questo entusiasmo, può essere il primo passo per il cambiamento.

L’associazione nasce nel dicembre 2014 ed è dedicata alla memoria della tedesca - succhivese d’adozione - Gertrud Streicher. Vissuta nel paese e con il paese, sempre disponibile, sempre in prima linea, amante della cultura e della sua diffusione; dopo la sua scomparsa, il marito ha messo a disposizione alcuni locali ai suoi compaesani. Compito dell’associazione è quello di “fare comunità”, lavorando e creando momenti che ormai stanno diventando sempre più rari, in un mondo in cui prevale il virtuale, la solitudine e l’individualismo. In particolare sono stati avviati dei laboratori gratuiti per bambini con incontri settimanali, è in preparazione l’allestimento di una piccola biblioteca e sono in programma attività ludico-creative. Oltre a ciò, l’associazione si è proposta di compiere un passo ancora più grande: una serie di eventi che coinvolgano tutta l’isola e i tanti affezionati turisti. La Festa di Primavera sarà il primo: la volontà è quella di sensibilizzare il paese e tutti i partecipanti sui temi dell’identità e del riciclo e di farsi conoscere. Intanto è già partita la macchina per la preparazione del secondo evento, previsto per la Notte di San Giovanni (24 giugno).

Ri-scoprire la propria terra è il primo passo verso la sua valorizzazione. Questo è lo slogan che propone la neonata associazione culturale nel paesino di Succhivo, “Gertrud Streicher”. Può sembrare banale ma sentiamo il bisogno di tornare a sostenere temi come “comunità”, “aggregazione”, “pluralismo”: il paese è un pezzo di noi e ognuno può fare qualcosa per farlo ri-vivere.

Ci auguriamo che la passione che sta muovendo questa associazione sia contagiosa, che riesca a diffondersi in tutti e a far nascere una collaborazione anche con le altre realtà presenti sul territorio. Conoscere, tutelare e valorizzare l’identità di Succhivo e -in generale- di Ischia come isola dell’accoglienza, con le sue tipicità di terra e di mare, è la base per un futuro che rispetti e preservi la tradizione.

In fondo è bello scoprire che la foto di quella cartolina è proprio il luogo in cui si vive.

Pagina facebook: Associazione Gertrud Streicher

Evento fb: https://www.facebook.com/events/1570662676550281/

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.