Ischia News ed Eventi - Divina, in mostra le donne di Minerva

Divina, in mostra le donne di Minerva

Società
Typography

A Sant’Angelo d’Ischia dal 5 al 30 giugno la personale del fotografo.Eccentriche, curatissime, talvolta anche vagamente maliziose. Le donne di Emanuele Minerva conquistano Sant’Angelo e il “Divina”, l’accorsato locale che Giuseppe e Lisa Iacono hanno trasformato in una delle eccellenze del territorio dell’isola d’Ischia.

Qui, a partire dal 5 giugno, si apre la stagione delle mostre: perché la baia del Corallo Nero, ai piedi del promontorio più bello dell’isola, sa trasformarsi anche in un piccolo cenacolo culturale. Per un mix multisensoriale che alternerà, nella lunga estate ischitana, spettacoli e serata di alta cucina, esposizioni fotografiche ed eventi di grande richiamo. Si inizia venerdì 5 giugno, con l’apertura della personale del giovane fotografo ischitano Emanuele Minerva, uno dei talenti emergenti nel campo della moda: specializzato in fotografia pubblicitaria con un master alla UP Fotografia, Minerva esplorerà l’universo della donna attraverso undici scatti divisi nella sezione “beauty” e in quella “fashion”. All’interno del locale “Divina”, dunque, il visitatore sarà letteralmente catturato da sguardi magnetici e colori sgargianti, come quelli della fortunata serie che ritrae una modella estone con sgargiante chioma rossa e occhi verdi: scatti selezionati dal celebre portale di fotografia oneeyeland. «Ho giocato con i contrasti - racconta l’autore – proponendo un soggetto dai toni accesi, quasi dark». La bellezza ai tempi di Photoshop, insomma. Esaltata da colori accesi, che assecondano occhi verdi e capelli rossi. Decisamente più delicati i toni della serie “The queen of flowers”, un progetto articolato con scatti in bianco e nero nei luoghi più incontaminati dell’isola, in particolare nel bosco del Cretaio, dove – spiega Minerva - «ho inteso coniugare la bellezza della natura a quella femminile, quasi eterea». Una bellezza conforme ai canoni estetici della società occidentale? «In realtà amo fotografare anche modelle “curvy”, e mi è capitato di eseguire shooting bellissimi con modelle, per così dire, più in carne. Certo, gli standard delle pubblicità in voga impongono anche a noi fotografi la ricerca di alcune caratteristiche specifiche, preferendo modelle particolarmente slanciate e longilinee». Minerva, che ha all’attivo una serie di progetti (tra i quali la partecipazione al Calendario delle studentesse 2015), sarà presente al vernissage del 5 giugno (ore 19:30, al Divina, ingresso libero): la mostra resterà invece visitabile fino al prossimo 30 giugno. «Quest’anno – spiega Giuseppe Iacono – abbiamo deciso di intrecciare le nostre serate e i nostri eventi con una finestra sul mondo della fotografia e dell’arte, dando spazio ai talenti dell’isola d’Ischia, e non solo. L’idea è che un luogo come “Divina”, che gode di una posizione privilegiata, sospeso a metà tra l’isolotto e il borgo, sia naturalmente destinato a ospitare eventi culturali e di condivisione, in linea con la filosofia che anima, ormai da tre anni, la nostra realtà». E dalle donne di Emanuele Minerva al cartellone di CucinArt, la rassegna che punterà sull’estro degli chef stellati con serate al chiaro di luna santangiolese, il passo sarà brevissimo. «Perché – spiegano Giuseppe e Lisa - qui da noi, da Divina, non ci sono confini tra arte e gastronomia, musica e divertimento, fantasia e condivisione».

Minerva 2

Via Nazario Sauro 50b - Sant'Angelo d'Ischia

80070 Serrara Fontana (NA)

Ischia

Phone: (+39) 339

Fax:    (+39) 081 999392

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.divinaweb.org

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.