Ischia News ed Eventi - La Filosofia, il Castello e la Torre presenta: ETICITtA' - Assenza del Bello

La Filosofia, il Castello e la Torre presenta: ETICITtA' - Assenza del Bello

Cultura
Typography

Il marchio Eticit(t)à racchiude l’intento del Festival nel portare avanti una serie di campagne volte alla sensibilizzazione sociale, di carattere etico.

La Filosofia diviene qui pratica e agisce direttamente sullo spazio cittadino, sulle criticità del vivere in comune: ogni anno il Festival di Filosofia offre la possibilità ai cittadini di poter dar forma alla loro voce interiore, a quella coscienza etica che si realizza nell’osservare i comportamenti quotidiani che caratterizzano, disegnano la città come nucleo di attività comunitaria, politica. Questo però da un punto di vista critico, coinvolgendo anche le istituzioni, le scuole.

Gli Incontri

Il metodo filosofico che assiste al processo creativo sarà quello dell’associazione d’idee, seguendo poi la maieutica socratica, gli studenti verranno invitati a ragionare sul tema scelto per poi comporre, tramite gli elementi acquisiti, delle frasi. Queste verranno poi selezionate, quindi inserite nella campagna di promozione sociale.

Gli incontri sono guidati da filosofi, la partecipazione non è rivolta solo alle scuole, ma anche ai cittadini: quest’anno esordiremo con un incontro aperto al pubblico il 28 Maggio 2017 al Castello Aragonese di Ischia, alle ore 10 e 30. In quest’occasione il Castello Aragonese apre le porte ai cittadini ed ai turisti per offrire uno spunto produttivo, di riflessione da accompagnare alla visita. Preghiamo i partecipanti di prenotarsi al seguente indirizzo, ovviamente il tutto è gratuito: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La campagna prevede, infatti, l’affissione di pannelli lungo le strade che portano dal Porto d’Ischia fino al Piazzale Aragonese. Su questi pannelli vi saranno le frasi scelte ad hoc dopo la selezione (insieme a quelle scelte dal comitato scientifico del festival e dai professori delle scuole coinvolte, estrapolate dal patrimonio scritto della storia del pensiero occidentale). Il fine pratico è quello di portare i lettori a riflettere sul senso del vivere in comunità, avviando la riflessione sul senso di responsabilità e al rispetto degli spazi pubblici.

La campagna di quest’anno ha come tema “Assenza del Bello”. Cosa possono fare i cittadini per rendere bello lo spazio in cui vivono? Qui il concetto di cura per lo spazio pubblico gioca un ruolo essenziale.

Nel 2015 il Festival ha proposto la campagna “Guida Si-Cura”; nel 2016 “Vivere in Comune”.

Il progetto “Eticit(t)à vuole creare una sinergia con tutte le realtà cittadine disposte a cooperare. Saremo lieti di avviare un processo sinergico con tutte le città, comuni del nostro paese. Intento è quello di creare “il mese del senso civico”. Questo a partire dal 1 Settembre di ogni anno.

Per adesioni ed informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.