Ischia News ed Eventi - Arte

L’estate “artistica” dell’atelier delle dolcezze inizia con una pittrice russa amante della nostra isola. Il titolo della mostra nasce dalla passione per queste due terre che l’artista visita spesso e volentieri per lavoro e per piacere. Grazie alla forte amicizia con la brillante hotel manager Luana Pezzuto, Mila Loginova decide di passare ad Ischia periodi sempre più lunghi e fecondi per la sua vena artistica. Qui appunto hanno trovato ispirazione molte delle sue opere, alcune delle quali saranno esposte in anteprima all’Atelier. In abbinamento ai dipinti, come da nostra tradizione, sarà possibile degustare un gelato interamente pensato dall’artista e realizzato dalla nostra gelataia Tina. “Mila” il titolo di questo gelato gourmet che non mancherà di sorprendere gli invitati per le sue note speziate.
Le opere di Mila Loginova sono accomunate dal fatto di ispirarsi alla vita: si tratta di dipinti e opere grafiche realizzate durante i suoi viaggi. I soggetti e le tecniche sono scelti per svelare al pubblico l’essenza delle meraviglie naturali. Secondo l’artista, la percezione estetica del mondo e il desiderio di bellezza permettono di godere appieno della bellezza delle linee e della purezza del colore.
I lavori di Mila si inseriscono nel solco della tradizione della scuola di pittura dell’Accademia russa. “Il pubblico in tutto il mondo inizia a essere un po’ stanco dell’arte sperimentale moderna e tende a riscoprire l’arte classica. Nelle mie opera cerco di farmi promotrice dei canoni classici” dichiara l’artista.
Mila Loginova è diplomata presso l’Accademia di Belle Arti e Università Pedagogica di Nizhny Novgorod. Lavora come artista indipendente, ha all’attivo numerose mostre personali e partecipazioni a progetti artistici, è membro dell’Unione degli artisti di Russia e dell’Associazione internazionale delle Belle Arti dell’UNESCO. L’artista è coinvolta attivamente nell’attività espositiva, sia in Russia che all’estero. Le opere di Mila Loginova sono presenti in collezioni private in Russia, Italia, Inghilterra, Francia, Principato di Monaco, Finlandia, Canada.

Una serata magica quella di sabato 4 giugno, che ha visto le porte dell'ex Liceo Artistico di Cagliari aprirsi per accogliere con calore e magia le numerosissime persone giunte ad assistere all'inaugurazione di "Punti di Vista tour". L'artista di Ischia che partecipa alla mostra è Isabella Maria B. (di origini polacche).

Il titolo dato alla mostra "Dipinti d'anima” é considerato una metafora per parlare della poesia vista come l’arte del dipingere su una tela bianca o un foglio i colori, ma anche i chiaroscuri dell’esistenza che si colorano di luce nel momento in cui l’anima diventa pittrice e dipinge se stessa nell'opera d’arte.

Al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli la XXXIV  edizione del Premio “Sebetia-Ter”

Sabato 28 maggio 2016 nell’Auditorium del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella si terrà a partire dalle ore 18:00 (ingresso entro le 17:45 per esigenze di protocollo e televisive), la cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Sebetia-Ter”, Targa d’Argento del Presidente della Repubblica Italiana.  Nell’ambito dell’evento, verrà assegnato il Premio “Maurizio Valenzi” per l’Arte figurativa al pittore Luigi Coppa. Nato a Forio nel 1934, formatosi nel milieu privilegiato di una cultura internazionale, Coppa trae ispirazione per i suoi quadri da frequenti viaggi in Africa dove si reca fin da giovanissimo. Definito rivoluzionario della tradizione dell’acquerello (Renato Guttuso), artista impressionante nell’intensità della materia e nella chiarezza formale (Luigi Carluccio), grande e fantastico inventore di forme (Paolo Ricci), Luigi Coppa, indifferente al successo, timido e  raccolto in se stesso, vive e  lavora in solitudine, nomade tra Europa e Africa,  in quella che fu la colonia di artisti di Forio. Il critico d’arte Paolo Ricci ebbe a dire di lui: […] chiuso nella sua casa di Forio d’Ischia ha saputo trovare, sin dagli inizi, la via di una ricerca che lo portava – e di fatti lo ha portato – ad operare a un alto livello di dignità culturale, inserendosi con naturalezza nella problematica più viva e stimolante della pittura contemporanea.  Ampie mostre personali gli sono state dedicate in Italia, in Germania, in Francia, in Austria e in Algeria. Le sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private. A Napoli due suoi dipinti su carta sono presenti nella collezione “Da Guttuso a Matta” nel Maschio Angioino.

Giunto alla trentaquattresima edizione, il Premio “Sebetia-Ter”, assegna riconoscimenti a personalità di rilievo nel mondo della cultura, delle scienze, dell’ingegneria, della medicina, dell’arte, dell’archeologia, della giurisprudenza, della comunicazione, della ricerca e in altri campi del sapere.
Tra le altre personalità premiate quest’anno: Alvaro Siza per l’architettura, Raffaella Pierobon per l’archeologia, Larry A. Walker e David S. Pasco del Centro nazionale per la ricerca sui prodotti naturali (USA) per la ricerca scientifica, Luciano Pezzullo per la medicina, Tiziana Bianchi per il giornalismo, Claudio Quintano per l’economia. Tra i premiati ancora l’Amm. Sq. Filippo Maria Foffi, Comandante in Capo della Squadra Navale della Marina Militare Italiana, l’Amm. Ispettore C.P. Vincenzo Melone (Comando Guardia Costiera Capitaneria di Porto), il Ten. Vascello Paolo Monaco (Comandante C.P. Lampedusa), l’E.I. S.M.O.M. Col. Mario Fine, il Ten. medico  Vincenzo Diego Bianchi, il S. Ten. medico Giuseppe Saviano.
L’evento è organizzato dal Presidente del Centro Studi di Arte e Cultura “Sebetia-Ter”, Ezio Ghidini Citro, in collaborazione con il direttore del Conservatorio Elsa Evangelista e con il patrocinio del Consiglio d’Europa, del Consolato generale di Francia, dell’Ambasciata di Ungheria, dell’Oficina Cultural dell’Ambasciata Spagnola in Italia, della Regione Campania, dell’Università Parthenope, della Fondazione Valenzi.
Nel corso della serata sarà distribuito il volume dedicato al Sebetia-Ter.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.