Ischia News ed Eventi - Arte

Il palinsesto delle esposizioni delle “Arti Figurative al Torrione di Forio” si arricchisce di  due nomi molto noti al raffinato pubblico, che segue con interesse, gli eventi  costantemente allestiti nella dimora dell’indimenticabile artista Giovanni Maltese, che tanto lustro ha dato all’intera comunità isolana. 

Sabato 23 luglio alle ore 19,30  inaugurazione sull’isola verde  di "Campania by Night. Archeologia sotto le stelle", il programma di aperture serali della Regione Campania realizzato dalla Scabec, che coinvolge i siti di Pompei, Ercolano, Paestum, Villa romana di Minori e che ad Ischia si terrà nel piccolo gioiello del Museo di Villa Arbusto a Lacco Ameno.

Al Torrione di Forio la collettiva di pittura in sinergia con il Movimento Culturale ARS.
Il progetto di diffusione di eventi, mirati a raccogliere i consensi del vasto pubblico di ospiti e residenti dell’isola d’Ischia, aggiunge un altro tassello al ricco carnet finora offerto ai tantissimi visitatori del complesso del Museo Civico del Torrione.

L’estate “artistica” dell’atelier delle dolcezze inizia con una pittrice russa amante della nostra isola. Il titolo della mostra nasce dalla passione per queste due terre che l’artista visita spesso e volentieri per lavoro e per piacere. Grazie alla forte amicizia con la brillante hotel manager Luana Pezzuto, Mila Loginova decide di passare ad Ischia periodi sempre più lunghi e fecondi per la sua vena artistica. Qui appunto hanno trovato ispirazione molte delle sue opere, alcune delle quali saranno esposte in anteprima all’Atelier. In abbinamento ai dipinti, come da nostra tradizione, sarà possibile degustare un gelato interamente pensato dall’artista e realizzato dalla nostra gelataia Tina. “Mila” il titolo di questo gelato gourmet che non mancherà di sorprendere gli invitati per le sue note speziate.
Le opere di Mila Loginova sono accomunate dal fatto di ispirarsi alla vita: si tratta di dipinti e opere grafiche realizzate durante i suoi viaggi. I soggetti e le tecniche sono scelti per svelare al pubblico l’essenza delle meraviglie naturali. Secondo l’artista, la percezione estetica del mondo e il desiderio di bellezza permettono di godere appieno della bellezza delle linee e della purezza del colore.
I lavori di Mila si inseriscono nel solco della tradizione della scuola di pittura dell’Accademia russa. “Il pubblico in tutto il mondo inizia a essere un po’ stanco dell’arte sperimentale moderna e tende a riscoprire l’arte classica. Nelle mie opera cerco di farmi promotrice dei canoni classici” dichiara l’artista.
Mila Loginova è diplomata presso l’Accademia di Belle Arti e Università Pedagogica di Nizhny Novgorod. Lavora come artista indipendente, ha all’attivo numerose mostre personali e partecipazioni a progetti artistici, è membro dell’Unione degli artisti di Russia e dell’Associazione internazionale delle Belle Arti dell’UNESCO. L’artista è coinvolta attivamente nell’attività espositiva, sia in Russia che all’estero. Le opere di Mila Loginova sono presenti in collezioni private in Russia, Italia, Inghilterra, Francia, Principato di Monaco, Finlandia, Canada.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.