Ischia News ed Eventi - I racconti del Castello, venerdì a Ischia la presentazione di “AmericaNa”

I racconti del Castello, venerdì a Ischia la presentazione di “AmericaNa”

Poesie e racconti
Typography

Appuntamento alle 19:30 alla Caffetteria del Monastero con Pier Luigi Razzano e le sue dodici storie di scrittori americani a Napoli e in Campania
Sarà il ventre del Castello aragonese di Ischia ad ospitare, venerdì 19 giugno al partire dalle 19:30, la presentazione di “AmericaNa. Storie e itinerari di dodici scrittori americani a Napoli e in Campania”, edito da Intra Moenia.

 Preceduto dalla lettura di alcuni stralci dei reportage dei letterati dell’Ottocento e del Novecento dalla nostra terra, l’autore – lo scrittore e giornalista Pier Luigi Razzano – dialogherà con il moderatore, Pasquale Raicaldo, e il pubblico nel cuore di un pomeriggio carico di suggestioni. L’evento (ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti, gradita prenotazione al 3456957114) sarà accompagnato dalle musiche di Ubjk, che si esibirà con lo hang, il singolare strumento musicale idiofono in metallo, e dalla recitazione di Roberto Scotto Pagliara.
A credere nelle finalità dell’evento Federalberghi Ischia, Confcommercio, Alilauro e Aragona Palace Hotel&Spa. Grazie alla disponibilità della famiglia Mattera, la Caffetteria del Monastero diventerà dunque un luogo di confronto e approfondimento, con la (ri)scoperta di alcune bellissime pagine di letteratura, che raccontano l’isola d’Ischia e la Campania, che – come spiega Razzano - «furono tappa per numerosi scrittori americani in cerca di un territorio vergine, seppur stratificato di storia come la vecchia Europa, che potesse rinnovare il proprio immaginario, proteggere l’ispirazione, capovolgere il punto di vista. Il viaggio oltreoceano timbrò a ognuno di loro la memoria. E i luoghi visitati, vissuti, non sparirono appena ritornati in America.
In particolare, ci si soffermerà sul viaggio a Ischia di Truman Capote, raccontato agli americani nel 1950 attraverso le pagine della rivista “Mademoiselle” con un lungo articolo al confine tra letteratura e cronaca,di non-fiction novel. Che rivivrà venerdì in una serata di parole e suggestioni.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.