Ischia News ed Eventi - Ischia,, ai Giardini la Mortella proseguono le rappresentazioni di “Sogno di una notte di mezza estate”

Ischia,, ai Giardini la Mortella proseguono le rappresentazioni di “Sogno di una notte di mezza estate”

Teatro
Typography

Ad accompagnare i visitatori nell’itinerario teatralizzato le infinite sfumature dei fogliami che caratterizzano la Mortella in questa stagione e che al crepuscolo pervadono il giardino di ammalianti fragranze.
Proseguono ai Giardini la Mortella di Ischia, le performance di Teatro Diffuso con "Sogno di una notte di mezza estate”. Venerdi 12 Agosto alle ore 21.00 appuntamento con la commedia degli equivoci dalle atmosfere oniriche, messa in scena sotto forma di itinerario teatralizzato, negli angoli più suggestivi della Mortella.

A fare da cornice alle rappresentazioni, le infinite forme e sfumature dei fogliami che caratterizzano la Mortella in questa stagione. Mentre nei mesi primaverili tengono la scena i fiori, con l’avanzare della stagione calda prendono il sopravvento i fogliami che non solo offrono il refrigerio dell’ombra e la sensazione di fresco, ma mettono in campo uno spettacolo tutto proprio. Infatti è in questa stagione che le piante tropicali raggiungono il massimo rigoglio dispiegando il fogliame, declinato in tutte le possibili accezioni. Foglie a cuore, a ventaglio, pendenti, maculate, variegate, a frangia. Foglie in tutte le sfumature del verde, ma anche rosse, viola, arancioni, bianche, bicolore; foglie enormi, come ombrelli, o minuscole, frastagliate come pizzi antichi. Ovunque nel giardino si dispiega la trama di una composizione che ritma l’alternanza di silhouette e masse, i pieni e i vuoti ed i colori delle sontuose piante esotiche.

Nelle vasche e nelle fontane, tra le ninfee fiorite, si delineano le mastodontiche Alocasie e Colocasie, il grande gruppo delle “orecchie di elefante”, dal verde bottiglia al nero, simili alla malachite, altre con il fusto rosso. Dalle aiuole sembrano tracimare le cascate di Batatas, le patate dolci americane dalle foglie gialle o nere, con le Iresine porpora e i Plectranthus argentati a fare da contrasto. Le canne indiche e le Musa svettano opulente rivaleggiando con le felci ad albero e le Tetrapanax cinesi. Al crepuscolo, il giardino è pervaso dalle fragranze ammalianti delle piante profumate estive, dalle Brugmansie ai Cestrum, dalle Mirabilis agli Epiphyllum che accolgono con ondate inebrianti di aroma i visitatori serali che giungono alla Mortella per le rappresentazioni del teatro diffuso.

Sarà quindi facile perdersi nel bosco incantato della favola shakespeariana ricca di eventi magici, amori liati, folletti dispettosi, improbabili attori, amanti in fuga. In questo suggestivo itinerario i visitatori potranno vivere un’esperienza tra i fiori magici della finzione scenica e le vere fontane gorgoglianti del giardino, in un continuo ribalzare tra le atmosfere della “vera” notte di mezza estate con le sue lucciole eteree e i profumi notturni e gli improvvisi squarci di luce ad illuminare la narrazione teatrale.

Le rappresentazioni si terranno tutti i venerdi di Agosto alle ore 21.00.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.