Ischia News ed Eventi - "Sogno di una notte di mezza sbornia" di Eduardo De Filippo che la compagnia teatrale Divini Commedianti metterà in scena il 24, 25 e 26 febbraio al Teatro Polifunzionale Ischia

"Sogno di una notte di mezza sbornia" di Eduardo De Filippo che la compagnia teatrale Divini Commedianti metterà in scena il 24, 25 e 26 febbraio al Teatro Polifunzionale Ischia

Teatro
Typography

Tutto è pronto per l’inizio della Rassegna del Teatro Isolano, manifestazione teatrale che accompagnerà gli isolani fino alle soglie dell’estate.

Il primo spettacolo in concorso sarà “Sogno di una notte di mezza sbornia” una commedia teatrale del 1936 di Eduardo De Filippo, riadattata liberamente dalla pièce di Athos Setti intitolata “L'agonia di schizzo”. E la compagnia teatrale Divini Commedianti metterà in scena il 24, 25 e 26 febbraio al Teatro Polifunzionale Ischia.

Pasquale Grifone, che vive in un basso con la sua famiglia, riceve in sogno la visita di Dante Alighieri. Il poeta suggerisce all'uomo, annebbiato dai fumi dell'alcol, quattro numeri da giocare al lotto, sottolineando però il nefasto significato dei numeri.

Dopo poco tempo, come aveva predetto Dante, i numeri vengono estratti davvero e Pasquale vince una somma considerevole, ma la felicità è offuscata dal dubbio che la predizione fosse giusta anche sul nefasto avvenire predetto dal poeta.

La famiglia si trasferisce in un costoso appartamento e tutti i componenti, ma in particolare sua moglie Filomena, si comportano, ora, come dei gran signori. L'unico che non riesce a gioire della nuova vita è, ovviamente, Pasquale.

Tra malintesi, scherzi del destino gioie e finti dolori la storia prende pieghe assurde, giungendo a una conclusione inaspettata o forse no!

 

Sogno di una notte di mezza sbornia

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.