Ischia News ed Eventi - Ischia all'esordio: solo un punto col Martina

Ischia all'esordio: solo un punto col Martina

Calcio
Typography

Esordio così così al 'Mazzella' per la squadra del presidente De Vivo. Risultato ad occhiali per l'Ischia IsolaVerde nella partita inaugurale di domenica 4 contro il Martina Franca, una delle favorite ai nastri di partenza del girone. 0-0 il risultato finale di una partita invero entusiasmante, sebbene senza reti, davanti ad una bella cornice di pubblico. Le squadre si spartiscono alla fine la posta in palio, ma sono gli isolani a poter recriminare per le tante buone occasioni sprecate dalla squadra di mister Citarelli. Sugli scudi un grande Gambuzza, portiere ospite che ha messo a più riprese in mosta tutto il proprio valore tecnico ed atletico con salvataggi prodigiosi.

La Cronaca dell’Incontro

Consueto 4-2-4 per l’Ischia di Citarelli. Nel primo tempo al 7’ Costagliola, servito sulla destra da Martone, fa partire un traversone insidioso verso il centro dell’area, liberata da Gambuzza prima che gli avanti gialloblù possano intervenire. Al 20’ cross lungo dalla destra ancora di Costagliola: la palla giunge all’altezza del palo lontano a Savio. È ancora Gambuzza a spazzare in avanti e ad allontanare la minaccia. Al 29’ Irace apre sulla destra per Picci, il quale ha libertà di tiro e lascia partire una buona conclusione al volo di destro: palla alta. È il 32’ quando Incarnato blocca agevolmente il tiro centrale fatto partire da Irace dai 20 metri su appoggio di Chiesa. Al 36’ Savio si porta al tiro da fuori area: conclusione smorzata da un difensore, è corner per l’Ischia. Senza esito. Al 38’ Martone salta di testa sul cross dalla sinistra di Tito ma non colpisce bene e manda alto. Al 41’ Martina Franca in dieci. Picci (già ammonito al 12’) rifila una gomitata a Cordua, rimediando il secondo giallo ed il conseguente rosso.

Nella ripresa subito tiro velleitario di Chiesa dalla distanza: palla ampiamente sul fondo. Al 7’ Finizio evita Tundo con una serie di finte e lascia partire un cross radente al suolo verso l’area. Nessun compagno, tuttavia, è in grado di intervenire e l’occasione svanisce. Al 9’ Chiesa chiama al tiro Irace, il cui tentativo termina docile tra le braccia di Incarnato. Al 12’ Selvaggio conclude dalla lunga distanza: palla ampiamente alta sulla trasversale. Nel frattempo Langella ha la peggio: il difensore è costretto a lasciare il campo in barella. Trasportato in ospedale in ambulanza per accertamenti, se la cava con quattro punti di sutura alla testa. Al 22’ Mazzeo, di testa, indirizza verso Savio il pallone crossato da Di Ruocco. Savio, col mancino, angola bene il tiro, ma trova ancora l’opposizione dell’ottimo Gambuzza, che salva in corner. Sul corner seguente calciato da Di Ruocco, Martone si avvita bene con la testa: la palla è indirizzata in porta ma Gambuzza salva nuovamente sulla linea. 27’ minuto: Tiraccio di Irace col destro, palla altissima. Al 36’ il Martina parte in contropiede. Chiesa lancia lungo per Patierno: la difesa dell’Ischia è sorpresa, ma il pallonetto tentato dall’attaccante risulta impreciso. 39’ In seguito ad una punizione battuta da Tito sul lato corto dell’area pugliese la palla arriva fuori area a Di Ruocco, che prova la conclusione: la palla prima s’impenna poi dopo essere scesa improvvisamente si spegne di poco alta sulla traversa. Il match termina qui.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.