Ischia News ed Eventi - Campionato Regionale Fidal, Giovanna D'Abundo e Graziella Esposito 2^ e 3^ di categoria!

Campionato Regionale Fidal, Giovanna D'Abundo e Graziella Esposito 2^ e 3^ di categoria!

Podistica
Typography

Sabato si è svolta a Torre Annunziata la seconda edizione della gara podistica Pasta Run memorial Luigi Raiola di km 10,riservata ad atleti ed atlete categoria assoluti e master e valevole come campionato regionale campano individuale di corsa su strada.

Tra i vicoli graffiati della vecchia Oplonti ha avuto la meglio il podista del G.P. Parco Alpi Apuane Gilio Iannone che ha chiuso la sua prova in 31'12''. Tra le donne ha trionfato la solita Siham Laaraichi della Podistica Il Laghetto, la quale corre veloce come un ragazzo sia per le colline di Posillipo sia tra le piatte strade dei pescatori di Torre. La bella notizia di questa maratonina è l'ottima prova della squadra Forti e Veloci, che con 15 Atleti si è classificata al settimo posto della classifica su 93 squadre iscritte. Grande soddisfazione da parte di tutti e grandi speranze per il futuro, siccome più della metà degli atleti Forti e Veloci sono rimasti ai box. Quando in autunno si andrà al completo si potranno certamente scalare molte posizioni.Gran parte del merito va alle 7 ragazze del gruppo che con caparbia hanno conquistato punti pesanti e decisivi a colpi di scarpette piantate nel cemento.La prima a tagliare il traguardo è stata la fortissima Giovanna D'Abundo che dopo una stagione passata a macinare km su km, seppur stanca, ha chiuso la sua gara con un ottimo 41'07'' classificandosi sesta assoluta e seconda di categoria. Buona la la prova anche dell'esperta Graziella Esposito classificatasi decima assoluta e terza di categoria con il tempo di 43'29". Terza isolana: Valentina Abrogato, che è riuscita a scendere ancora sotto i 50' percorrendo i soleggiati 10km alla media 4'55'' dando il massimo di se stessa nel finale riprendendosi dalla crisi nella quale era scivolata nella parte centrale della gara. Seguono Anna Della Corte che stringendo i denti ha chiuso in 52'43''; Titti Mattera, che dopo 4 mesi passati a riprendersi dal suo infortunio, termina la sua prova in 54'33''; Serena Gaeta e Ilenia Piro, le quali, dandosi una mano a vicenda, hanno chiuso entrambe in 55'57'' . Grande soddisfazione per Ilenia, giunta sorridente e contentissima di aver terminato la sua primissima gara su strada e nuovo personale per Serena. Da sottolineare che tutte le ragazze sono entrate nelle prime 50 ed hanno ottenuto un meritato premio. Tra gli uomini il primo a calpestare il tappeto rosso posto davanti al traguardo di fronte al mare è stato Mariano Barile. Mariano attraversa il percorso di Oplonti-Trecase come quelle palle di archibugio sparate dall'esercito europeo verso i nemici turchi. Il suo 37'25'' è davvero un ottimo tempo!!! A un tiro di schioppo arriva il panzese volante: Aniello Del Deo, che a furia di randellare il suo malandato ginocchio, chiude zoppicando in 38'20''. E chissà cosa potrebbe fare ora se quella maledettissima bicicletta non l'avesse investito!!! Poco dietro è giunto Giuseppe Colella in 40'26''. Piano piano Giuseppe cresce sempre di più e si sta dimostrando un podista solido e costante capace sempre di correre intorno ai 4' al km.Seguono: Giovanni Iacono, che finalmente ritrova costanza e gioia di correre, e chiude la sua gara in 42'26''; Adamo Caputo, caposquadra della trasferta, chiude  in 42'31''; il mitico Alessandro Ambra, per tutti Zio Alessio del Marathon Club, chiude in 44'51''; l'amico di Aversa Aniello Iovinella in 45'49''; il neorunner Giuseppe Pappone in 46'06'; ed il raggiante Gennaro De Vita in 52'41'' stabilendo il suo personale sulla distanza. Gennaro è la dimostrazione evidente che si può cominciare a correre a qualsiasi età provando l'ebrezza di confrontarsi con gli altri in manifestazioni sportive competitive come quella che ha visto protagonisti gli atleti della neonata Asd Forti e Veloci Isola d'Ischia del presidente Michelangelo Di Maio. La squadra martedì prossimo sarà impegnata a dare supporto all'organizzazione dell'Ischia Sunset Triathlon che si svolgerà a Forio il prossimo 2 giugno e continuerà ad allenarsi per chiudere la stagione agonistica, prima della pausa estiva, a Telese Terme dove si svolgerà il 13 giugno il trofeo "Telesia" la  più famosa gara internazionale di 10 km che si svolge in Italia!

fidal 2

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.