Ischia News ed Eventi - Podistica

L'uragano Sandy non ha fermato i 6 atleti Isolani dell'associazione Valore salute, Forti e Veloci.

Mancano due giorni alla 43^ New York City Marathon , la maratona più amata dai runner di tutto il mondo in programma domenica 4 novembre 2012, in diretta tv dalle ore 15 sui Rai Sport ed Eurosport. Ogni anno le richieste d'iscrizione superano quota 100mila, i partenti sono circa 47mila e tra questi oltre 4mila arrivano dall'Italia. Anche quest'anno e per la terza volta ci sarà Michelangelo Di Maio, giunto alla sua 11^ maratona ( l'ultimo tempo fatto registrare a Firenze : 2 ore 56 minuti 32 secondi), e con lui a rappresentare l'isola d'Ischia ci saranno altri 5 atleti : Umberto Orlacchio con un personale di 3 ore e 3 minuti,il "panzese volante" Aniello Del Deo con un personale di 3 ore e 06 minuti, Bruno Scandiuzzi con un personale di 3 ore e 19 minuti e due esordienti sulla grande distanza: Nicola Scotti con una proiezione di 3 ore e 20 minuti e Marco Ielasi che non si e' dato altro obiettivo che fare del suo meglio per concluderla nel miglior modo possibile.

Domenica mattina 14 ottobre, con una inattesa giornata di sole si è disputata la ventinovesima edizione della Spaccanapoli, gara di 10 km percorsi tra le stradine dei Decumani in pieno centro storico ed il lungomare Caracciolo.

La gara femminile è stata vinta a sorpresa da un'atleta isolana, Giovanna D’Abundo, foriana della frazione di Panza. La giovane tesserata dell’associazione Valore Salute, Forti e Veloci ha esordito nel migliore dei modi in una gara di corsa ufficiale.

Ancona una volta i Maratoneti isolani onorano una gara internazionale. Nonostante il forte vento sul lungomare Caracciolo Nicola Scotti riesce a migliorare il suo personale chiudendo in 1.29.54 ben tre minuti più veloce della precedente gara. Si confermano sui loro tempi Aniello Del Deo e Bruno Scandiuzzi rispettivamente in 1.23.39 e 1.25.35, Michelangelo Di Maio non ancora recuperato totalmente chiude in 1.27, Umberto Mattera chiude in 1.33.40 e Giuseppe Iacono in 1.35, sui tempi delle scorse gare.

Buona prestazione dell'atleta isolano Bruno Scandiuzzi alla diciottesima edizione della Maratona di Roma.Questa mattina ha concluso i 42 km in 3 ore 20 minuti e 29 secondi.

Ottima prestazione dei sei atleti isolani alla Romaostia, Michelangelo Di Maio si conferma sugli tempi del 2011 chiudendo in 1.22.10, Aniello Del Deo chiude sotto il ritmo dei 4 minuti a chilometro in 1.23.24, Bruno Scandiuzzi, ha interpretato la gara come allenamento per il suo prossimo obiettivo chiudendo in 1.28.13.

Domenica mattina parte la trentottesima edizione della mezza maratona  più famosa d’Italia.
Quasi 13.000 atleti iscritti, il solito grande genio ispiratore, tanto entusiasmo ed una incommensurabile passione per la corsa. Una gara che vive nel cuore di migliaia di podisti e che ogni anno conquista nuovi appassionati. Da trentotto edizioni tutto questo è la RomaOstia.A spiccare saranno l’argento della IAAF Silver Label, di cui finalmente la RomaOstia potrà fregiarsi ed il verde, il bianco ed il rosso del tricolore per i Campionati Italiani Assoluti di mezzamaratona, dei quali proprio la RomaOstia sarà teatro.

Oltre 200, i partecipanti della settima edizione della ormai classica gara podistica di fine anno svoltasi a Forio il 31 dicembre 2011. Grande la soddisfazione degli organizzatori del club "la Strambata": Michelangelo Di Maio, Emiddio Mancusi ed Umberto Orlacchio. Il vincitore è stato Gianpaolo Caputo in 30'.37", al secondo posto Aniello Del Deo in 31'.07" terzo Giuseppe Caiazzo in 31'.23".

Prima donna Assunta Valente, seconda Manuela De Vito e terza Daria Verde. Nella gara riservata ai ragazzi under 12, sulla distanza di 1,2 km, ha vinto William Fiorentino, secondo Riccardo Ballirano terzo Francesco Taliercio.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.