Ischia News ed Eventi - iloveischia al BTO Buy Tourism online

iloveischia al BTO Buy Tourism online

Nuove tecnologie
Typography

Un progetto di promozione e comunicazione di Federalberghi Ischia, che punta sui social network e sulle opportunità del digitale. Ischia sarà protagonista a Firenze  il 3 dicembre alla Borsa internazionale del turismo online con il panel “(Non) sentirsi un’isola”.

L’isola d’Ischia sarà presente a BTO – la Borsa internazionale del turismo online, l’evento dedicato al travel 2.0 che si tiene alla Fortezza da Basso di Firenze  i prossimi 2 e 3 dicembre. Un appuntamento di rilievo per discutere e confrontarsi su criticità e opportunità del settore, alla presenza dei maggiori opinion leader del turismo in chiave online. Una vetrina importante anche per l’Isola d’Ischia che presenterà per l’occasione il progetto di promozione e comunicazione #iloveischia, un’iniziativa di Federalberghi, nata per riposizionare sul web e non solo, un brand amato in tutto il mondo. Così Ischia coglie la sfida offerta dalla rete e dalle nuove tecnologie e si racconta attraverso storytelling e iniziative sui territori, il tutto sotto l’hashtag di #iloveischia, un marchio fortemente identitario che mira a far conoscere le peculiarità dell’isola attraverso i social network, da Instagram fino a Twitter e Facebook, con contenuti virali che stanno spopolando sul web. L’obiettivo è proprio quello di “fare rete” online e offline. Un intento che ha già portato i suoi frutti, dalle “Invasioni digitali” che si sono tenute lo scorso aprile fino alle giornate di formazione promosse da BTO Educational. Fiore all’occhiello è la mappatura dei sentieri dell’isola, una street view per gli amanti del trekking: un’iniziativa promossa in collaborazione con “Trail me up”, la startup che acquisisce grazie un’apparecchiatura composta da un esagono di sei fotocamere, collegata a uno zaino da portare in spalla, immagini in 3D sui percorsi naturalistici dell’isola. Così, grazie all’impegno dei volontari di Federalberghi ed al C.A.I (Club Alpino Italiano), è stato possibile mappare dettagliatamente  sentieri come quelli dell’Epomeo, Frassitelli, Scarrupata o Piano Liguori, fornendo percorsi e nuovi panorami dell’isola, sconosciuti fino ad oggi anche ai “signori dell’accoglienza”, gli albergatori stessi.

“E’ stata una scoperta anche per noi – ammette il presidente di Federalberghi Ischia Ermando Mennella – Abbiamo visitato angoli dell’isola quasi inesplorati. Considero questo progetto prima di tutto una presa di coscienza della nostra realtà. Questo è l’elemento che più ci affascina e che vogliamo condividere con i nostri ospiti. Un’iniziativa che rientra tra le attività messe in programma all’interno delle azioni di comunicazione e promozione di #iloveischia – ha continuato – un brand nato per volere degli operatori del settore che amano la propria terra e che vogliono trasmettere il loro amore per l’isola anche a chi decide di trascorrerci le vacanze, attraverso i social e iniziative legate al digitale. Abbiamo avviato iniziative di formazione, discussione, confronto con i nostri associati – ha concluso Mennella – Credo che siano importante discutere, rilevare le criticità del settore, dopodiché è indispensabile “fare”. Possiamo sbagliare, certo, ma il “fare” è condizione imprescindibile per crescere, cambiare e adeguarsi alle nuove esigenze del travel 2.0. Noi ci stiamo provando e lo faremo anche portando la nostra esperienza a BTO”.

Federalberghi Ischia organizza infatti a Buy Tourism online di Firenze, il prossimo 3 dicembre, un panel dal titolo “(Non) sentirsi un’isola”, coordinato dal giornalista Ciro Cenatiempo. Si discuterà di cultura, travel, territorio e storytelling, ponendosi delle domande su come i viaggiatori vedono e percepiscono oggi le isole. Interverranno per l’occasione il presidente di Federalberghi Ischia Ermando Mennella e il presidente di Federalberghi delle Isole Eolie Christian Del Bono.  L’appuntamento è  in programma dalle 15.20 alle 16.10 in #3 Focus Hall del Padiglione Spadolini.

“Quello con le Isole Eolie sarà un momento di confronto importante – ha ribadito Mennella –Un confronto non concorrenziale – ha tenuto poi a precisare - L’obiettivo infatti è quello di lavorare  insieme per far crescere il sistema del turismo delle isole italiane. Dobbiamo fare rete. Non credo alle rivalità – ha concluso il presidente di Federalberghi Ischia. Le rivalità nel settore turistico creano solo limiti. L’Italia, oggi, paga proprio questo. E’ tempo di cambiare visione, approccio e mentalità e cooperare per far crescere uno dei settori traino per il nostro Paese”.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.