Ischia News ed Eventi - Come seguire al meglio l'edizione 2014

Come seguire al meglio l'edizione 2014

Informazioni turistiche
Typography

Ecco una serie di indicazioni utili per seguire al meglio l’edizione 2014 della Festa a mare agli scogli di Sant’Anna.

C'è la tribuna e quanto costa un biglietto?

Non c'è la tribuna, gli ingressi sono liberi sia sul muraglione di piazzale delle alghe (a eccezione di una piccola zona dedicata al palco e alle autorità) e ovviamente sia sul pontile che agli scogli.

Ci saranno i fuochi?

Non ci saranno i fuochi pirotecnici sparati da mare. Ma uno spettacolo di fuochi piromusicali da terra con un suggestivo incendio della baia e del castello.

Dove posso vedere i fuochi?

I fuochi si vedono bene dalla Baia di Cartaromana, dal muraglione di Piazzale delle Alghe, dal pontile e dagli scogli. Inoltre anche da Campagnano è possibile vedere i fuochi.

Da dove sparano i fuochi?

Lo spettacolo verrà fatto davanti alla Torre di Michelangelo, fuori la chiesetta di Sant'Anna e naturalmente sul Castello Aragonese.

Verranno interdette delle aree?

Le aree interdette, poco prima dello spettacolo, sono: la Torre di Michelangelo e la chiesetta di Sant'Anna.

Come sarà possibile raggiungere Ischia Ponte?

È stato istituito un servizio navetta gratuito, attivo dalle 19:00 del 26 luglio, che collegherà il parcheggio del palazzetto dello sport a Fondo Bosso a Ischia Ponte.

Quante saranno le barche in gara?

Le barche allegoriche che si contenderanno l’ottantaduesima edizione sono quattro. Ce ne saranno tre, artistiche, fuori concorso.

Le barche rappresenteranno i Comuni?

No, rappresenteranno quattro identità territoriali forti distinte: aaranno in gara La Montagna, rappresentata dalla Pro Loco Serrara Fontana; La Marina della Mandra dall’associazione culturale Largo dei Naviganti; L’altra isola con il lavoro dell’associazione Cultura e tradizione misteriale (Isola dei Misteri); Il Borgo di Celsa con il Comitato San Giovan Giuseppe.
La Festa sarà trasmessa anche in televisione?
Sì, sarà possibile seguirla in streaming (www.isolaverdetv.com), e - in tutta la Campania ed il basso Lazio - sul canale 271 del ddt.
Che vuol dire che la Festa sarà ecosostenibile?

Vuol dire che il 27 luglio, all’interno del cartellone dell’evento, è prevista la “Pulizia dei Fondali e degli Scogli”: 26 sub, coordinati da Attivischia e dall’Associazione Nemo, provvederanno a ripristinare la pulizia della baia insieme a quanti vorranno dare il proprio contributo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.