Ischia News ed Eventi - Storia

In prospettiva dei sessant'anni dalla firma dei trattati di Roma, incontro sulla storia dell'Unione Europea: dall'evoluzione dell'idea d'Europa tra '800 e '900 alla nascita della CEE.

Non c’è nessun paese o “ casale” dell’ isola d’ Ischia che abbia una “ storia dimenticata” o negata o cancellata come una abrasione come Casamicciola. I due terremoti del XIX secolo – quello del 1881 e quello terribile del 1883 – distrussero completamente la “ cittadina termale” dell’ isola d’ Ischia già notissima “ nella guidistica del 700 per le sue acque termali e per le sue ville ricche di comodi di vita” come ha scritto Ilia Delizia.

Per ricordare – nel quarantesimo anno dalla morte – la figura del prof. Cristofaro Mennella (1907-1976), scienziato poliedrico e galantuomo, il Centro di Ricerche Storiche d’Ambra mette a disposizione di tutti gli interessati la propria collezione delle opere del Mennella

Sabato 23 gennaio 2016, alle ore 17, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “E. Ibsen” di Casamicciola Terme si terrà un “Omaggio a Cristofaro Mennella (1907 – 1976) nel quarantesimo anniversario della scomparsa”.

Il 25 gennaio 1976 moriva lo scienziato isolano Cristofaro Mennella. Con una preparazione in gran parte da autodidatta, dopo qualche anno di lavoro come insegnante nelle scuole elementari si laureò in Matematica, ma i suoi interessi spaziarono in molti settori della ricerca scientifica.
Direttore dell’Osservatorio Geofisico di Casamicciola, di cui aveva ottenuto il ripristino, pubblicò i tre volumi de “Il Clima d’Italia” che rappresentano ancora oggi un’opera fondamentale nel campo della climatologia.

Martedì 29 dicembre, presso l’Osservatorio Geofisico 1885 sulla collina della Gran Sentinella di Casamicciola Terme, dalle ore 9 alle ore 13 si terrà una visita guidata della struttura, mentre alle ore 16 si terrà un “Omaggio a Gioacchino Murat nel bicentenario della Campagna d’Italia (1815-2015)”, evento inserito nel calendario degli eventi natalizi 2015/2016 con il patrocinio del Comune di Casamicciola Terme. Ingresso libero.
Infatti la sera del 19 maggio 1815, dopo aver stretto a sé (per l’ultima volta) la sua Carolina, in abiti borghesi e a cavallo, avvolto in un mantello turchino, Gioacchino Murat si rifugiò nell’isola d’Ischia, nll’Albergo Grande Sentinella in Casamicciola Terme, dove vi rimase un giorno e due notti, due penosissimi giorni secondo Antonio Spinosa.
L’iniziativa è promossa dall’Associazione Pro Casamicciola Terme, aderente alla Federazione Italiana Cineforum, e prevede la proiezione, direttamente dalla 72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, del film “Come mirano giusto costoro” di Ferdinando De Laurentis, con Pippo Santonastaso e gli attori del Tpo di Occhiobello, molti dei quali provenienti dalla provincia di Ferrara.
Il lungometraggio è stato realizzato in occasione del Bicentenario della Battaglia di Occhiobello. «Infatti, il film inquadra la battaglia combattuta il 7 – 8 aprile 1815 tra l’esercito di Gioacchino Murat, re di Napoli, e quello austriaco. “Come mirano giusto costoro” è una produzione Tpo di Occhiobello, ha una durata di circa mezz’ora. Coordinatrice del progetto è Carlotta Breda. Il cast attoriale ha visto alternarsi, insieme a Pippo Santonastaso, Valentina Caveduri, Samuele Spada, Arianna Bassani, Mariagrazia Berto, Luca Bassani, Paolo Garbini, Martina Pozzati, Roberto Chianura, Tiziano Buzzoni, Alberto Astolfi, Chiara Scaglianti, Alessandra Consonni, Mario Montano, Wanda Danuta Murach, Cecilia Cenacchi, Leonarda Ielasi, Luca Zanettin, Maurizio Zannato, Marco Pozzati e Mattia Mazzini.

Locandina Omaggio a Murat

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.