Ischia News ed Eventi - Il cioccolato: dagli Aztechi alle terme di Ischia

Il cioccolato: dagli Aztechi alle terme di Ischia

Beauty
Typography

Il cioccolato, delizia del palato per milioni di estimatori, è uno dei prodotti dolciari per eccellenza in tutte le varie forme che la sua versatilità gli consente di assumere, dalle classiche tavolette di cioccolato fondente, al latte, bianco, al caffè, ad una varietà infinita di cioccolatini di tutte le forme e dimensioni. Prodotto mescolando cacao, burro di cacao e zucchero, può venire aromatizzato con altri ingredienti, tipicamente le nocciole, il caffè, le mandorle o altri ancora.

Il nome di questo “nobile alimento” deriva dallo spagnolo “chocolate”, che a sua volta trae origine dal termine azteco “chocolatl” o “xocolatl”. Derivato dai frutti della pianta del cacao, originaria del centro America, era già ben conosciuto ai tempi dei Maya, che gli attribuivano grande importanza. Anche il naturalista svedese Linneo, nel ‘700, chiamò il cioccolato “Theobroma”, che in greco significa “cibo degli dei”: “gli uni attribuirono questa enfasi al fatto che allo scienziato la cioccolata piaceva moltissimo; altri al desiderio che egli aveva di far piacere al suo confessore; altri ,infine, alla sua galanteria, poiché la prima a introdurre la cioccolata era stata una regina”.

Il cioccolato fu importato in Europa relativamente intorno al diciassettesimo secolo, e solo allora gli fu data la forma che oggi è forse la più comune: la tavoletta. Da allora il cioccolato e i dolci a base di cacao si sono moltiplicati e diversificati. Oggi possiamo gustare, presso il noto Bar Calise, vera istituzione per l’isola d’Ischia, una tavoletta di fondente o un gianduiotto, una meravigliosa pralineria, una fetta di Sacher Torte o semplicemente una bella tazza di cioccolata calda, magari con un bel po’ di panna montata. Il primato di “Capitale del Cioccolato” viene dato a Perugia, sede in questi giorni di una specifica manifestazione a tema, Eurochocolate, dedicata a tutti gli amanti del cioccolato.

Diversi sono i programmi per i turisti. Tra di essi, spicca la ChocoFarm, dove il cacao incontra la cura della bellezza. Dolcemente rassicurante e irresistibilmente voluttuoso, il cioccolato è ormai entrato a far parte della nuova frontiera del benessere. Anche ad Ischia il cioccolato è un’ottima arma di bellezza usata nei tanti centri estetici con la cioccolato- terapia: un insieme di trattamenti viso e corpo che impiegano il cioccolato per massaggi anticellulite, peeling per ringiovanire il viso, scrub esfolianti per viso e corpo e bagni tonificanti. I trattamenti , inoltre, incrementano la produzione di endorfine che , a loro volta, favoriscono l’attività della serotonina, il neurotrasmettitore della serenità e del buonumore. Il cioccolato ha, dunque, molte proprietà estetiche. E’ ricchissimo di sostanze nutritive ed idratanti che riescono a rendere la pelle più bella ed elastica. Massaggi, idromassaggi, applicazioni a tutti i gusti del cioccolato, è quanto di più goloso ed efficace i centri benessere isolani possano offrire. Dunque, lasciarsi coccolare nelle magnifiche strutture di cui la nostra isola dispone in un fine settimana all’insegna dei “gustosi” trattamenti è una vera esperienza polisensoriale che coinvolge corpo e mente. Perché non regalarsi allora un’ora di puro benessere e godimento?

Come disse Anthelme Brillat- Savarin: Che cos’è la salute? La salute è il cioccolato”.

massaggio al cioccolato

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.