Ischia News ed Eventi - Ischia dream run: tutte le novità e le info sul traffico

Ischia dream run: tutte le novità e le info sul traffico

Podistica
Typography

Mancano ormai poche ore all'inizio di Ischia Dream Run, l'evento podistico che quest'anno si svolge con lo slogan "Corri per solidarietà".
Una missione nobile quella dell'organizzazione composta da Michelangelo Di Maio e Neil MacLeod grazie alla collaborazione tra i Forti e Veloci Isola d'Ischia e l'Ischia Sport e Turismo: correre e divertirsi tra Casamicciola, Lacco Ameno e Forio devolvendo l'intero ricavato alle persone colpite dal terremoto dello scorso Agosto.

All'obiettivo di promuovere il turismo isolano in periodi di bassa stagione, si aggiunge quello della solidarietà. E' solo uno dei tanti eventi benefici che si stanno organizzando sull'isola, probabilmente una goccia nell'oceano, ma se tanti dessero poco sicuramente si potrebbero accelerare i tempi della ricostruzione, al di là di quelle che sono le problematiche relative alla burocrazia.

Domenica mattina, Casamicciola ospiterà Ischia Dream Run ed in particolare una gara di 11 km che avrà inizio alle ore 10. Si partirà in piazza marina (lato farmacia), si percorrerà tutto il Lungomare del comune termale e si raggiungerà il comune di Forio passando per il corso di Lacco Ameno; attraversato il centro di Forio si farà ritorno a Casamicciola, dove il traguardo sarà situato nello stesso punto della partenza di Piazza Marina.

E' ancora possibile iscriversi alla gara tramite il sito www.bitebyte.biz, dove è possibile conoscere anche tutte le convenzioni con compagnie di navigazione e con le strutture ricettive. Inoltre, in via del tutto eccezionale e ASSOLUTAMENTE PRIMA delle ore 9.00, ci si potrà iscrivere in loco.

LA NOVITA'. Oltre alla gara dei bambini (di cui parleremo tra poco), poco prima della partenza della gara podistica, si darà il via ad una non competitiva di 1 km (dal porto di Casamicciola al parcheggio ANAS di Lacco Ameno) aperta a tutti i ragazzi dai 12 ai 18 anni e a coloro i quali non si sentono pronti ed allenati per partecipare alla gara di 11 km. Ci si potrà iscrivere sul posto, dietro presentazione di un certificato medico di buona salute e possibilmente prima delle ore 9.00.

LA GARA DEI BAMBINI. La mattinata di festa non sarà solo dedicata agli adulti. Infatti, dopo le gare di 1 km e di 11 km, avrà inizio quella di 500 metri dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni. Anche in questo caso le iscrizioni avverranno sul posto. Doveroso ricordare che durante le gare, anche semplici amanti del passeggio potranno beneficiare delle strade chiuse per godersi la giornata. L'importante è che tutti i partecipanti (In gara e non) contribuiscano alla raccolta fondi da devolvere ai terremotati. Come già annunciato nel corso della conferenza stampa, i garanti della beneficenza saranno Gaetano De Nigris e Nello Di Leva di Keramos (autori dei trofei per i primi 10 classificati), oltre a Francesco DI Noto Morgera in rappresentanza della Catena Alimentare, una delle tante associazioni che si stanno adoperando per i terremotati.

Dopo le gare, in piazza, avranno inizio le premiazioni che saranno numerose soprattutto nel caso della gara di 11 km. Presso la "Cala degli Aragonesi" sarà allestita un'area con servizi igienici, docce e deposito borse. Inoltre, al termine della gara avrà inizio il Torta Party a cura delle Donne di Corsa Forti e Veloci presso la lounge della Marina.

LA CHIUSURA DEL TRAFFICO. Va subito detto che i disagi e le difficoltà non saranno sicuramente quelle riscontrate con il giro dell'isola (che quest'anno non ci sarà), il traffico verrà chiuso totalmente solo per la durata massima di mezz'ora tra la macchina di inizio corsa e la macchina di fine corsa, a partire dalle 10 e non oltre le 12 di domenica mattina, nel tratto di strada che va da piazza Marina di Casamicciola verso Lacco Ameno lato mare fino a Forio lungo il tratto di strada che costeggia il porto e poi porta al centro storico passando sotto il tunnel del Soccorso, per fare ritorno dalle stesse strade.

I porti saranno sempre operativi, sia Ischia Porto che Casamicciola Terme non subiranno nessun blocco ma si raccomanda la cittadinanza per domenica mattina di non utilizzare le strade interessate alla gara con auto e moto, uno sforzo che tutti possiamo fare per regalare agli abitanti di Casamicciola Terme e Lacco Ameno e Forio, i turisti e tutti quelli che vorranno partecipare, una bella mattinata all'insegna dello sport e della solidarietà.

I disagi, dunque, saranno minimi. L'invito non è solo ad organizzarsi per tempo in modo da non trovarsi bloccati nelle strade interessate, ma è anche quello di lasciare l'auto a casa e scendere in strada cercando di partecipare nel modo più attivo possibile alla manifestazione. Non solo si potrà trascorrere una mattinata diversa e per qualche ora godersi qualche strada chiusa in più, ma si potrà contribuire veramente con poco alla ricostruzione dei luoghi colpiti dal terremoto.

E' auspicabile anche una partecipazione sufficientemente numerosa delle Associazioni Sportive con i propri atleti (grandi e piccoli). Lo dobbiamo ai nostri concittadini di Casamicciola, Lacco Ameno e in parte Forio. Ischia ha il cuore grande e domenica avrà un'altra occasione per dimostrarlo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.