Ischia News ed Eventi - Spondilolistesi: disponibile anche sul mercato europeo Opgenra, a base di eptotermina alfa

Spondilolistesi: disponibile anche sul mercato europeo Opgenra, a base di eptotermina alfa

Scienze
Typography

Finalmente anche i pazienti europei, affetti da spondilolistesi (patologia della colonna vertebrale caratterizzata dallo scivolamento di una vertebra sull'altra), per cui il trapianto è controindicato o non ha riscontrato successo, potranno usufruire del fattore di crescita ossa eptotermina alfa, indicato anche come rhBMP-7.

La proteina-7 è l'ingrediente attivo principale di Opgenra, il nuovo prodotto distribuito dalla Olympus Biotech International, azienda della Olympus Corporation, creata nel 2010 e avente come mission il miglioramento della qualità di vita dei pazienti.

L'eptotermina alfa stimola la naturale rigenerazione del tessuto osseo utilizzando le cellule staminali presenti nei tessuti circostanti e nel flusso sanguigno e dando inizio al processo di formazione ossea. Già presente sul mercato, utilizzata da dieci anni nella pratica clinica come agente osteoinduttivo per la rigenerazione ossea, dispone delle autorizzazioni di legge negli USA, in Canada, Australia ed Europa.

Soddisfatto di tale risultato il presidente di Olympus Biotech International Florian Kemmerich, che dichiara: «Siamo fieri di annunciare che, a breve distanza dall'acquisizione di tutti i diritti relativi al prodotto a base di proteina BMP-7 da parte di Stryker, possiamo ora offrire Opgenra anche ai pazienti europei».

Attualmente Opgenra è disponibile nel Regno Unito e in Germania, mentre nel corso dell'anno sarà messo in vendita in tutti gli altri Paesi europei, tra cui l'Italia.

La confezione contiene due flaconi: l'uno, contenente la proteina-7; l'altro, contenente un eccipiente, la carmellosa (carbossimetilcellulosa). Mescolando le due polveri, si ottiene una sospensione, la cui consistenza è simile al mastice, che, posizionata trasversi della colonna vertebrale, ne promuove una fusione. Una volta impiantato nell'organismo, Opgenra stimola la naturale rigenerazione ossea coinvolgendo attivamente le cellule staminali dei tessuti circostanti e del sangue e dando inizio al processo di formazione ossea.

Sul meccanismo d'azione di tale molecola molti ricercatori hanno effettuato in maniera esaustiva i loro studi, permettendo all'FDA (Food and Drug Administration) di classificare tutti i prodotti a base di eptotermina alfa come HDE (Humanitarian Device Exemption).

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.